Aree tematiche

APPROFONDIMENTI

Tratto da Dispensa n. 4 - Aprile 2017 del 28 marzo 2017
Il pagamento di premi e contributi sono soggetti al vaglio dell’inerenza
La suprema Corte di Cassazione, con la recente sentenza n. 1544 del 20 gennaio 2017, è tornata ad esprimersi sul concetto di inerenza quale principio cardine previsto per la deducibilità dei costi dal reddito di impresa. L’autorevole arresto giurisprudenziale pone nuovamente in luce il nesso di strumentalità dell’onere sostenuto, con l’attività esercitata dall’impresa confermando - a carico del contribuente - l’onere di dimostrare l’economicità della spesa contabilizzata in bilancio. Dopo avere delineato, nei tratti essenziali, le disposizioni previste in tema di inerenza all’interno del testo unico delle imposte sui redditi, nel presente articolo saranno illustrate le argomentazioni logico - giuridiche espresse, in sede di legittimità, da parte del giudice tributario.
 
 

N. 12/2017

Periodo di riferimento:

dal 16 al 30 giugno 2017

Scarica pdf Scarica word

News

23/06/2017

Start-up, gli Statuti si possono modificare on-line...
Da ieri sul portale startup.registroimprese.it è attiva...

23/06/2017

In vigore le misure per il Sud
È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto...

23/06/2017

IVA evasa non elevata, resta la prescrizione
La Cassazione, con la sentenza 21265, respinge il...

Rassegna Stampa

23 giugno 2017

Il Sole 24 ore
Sconti sull’IRAP, calcolo semplificato
Luca Gaiani (pag.29)

Italia Oggi
Start-up, sì Ue al fisco leggero
Andrea Bongi (pag.25)

Il Sole 24 ore
IRES al 24%, più IRPEF sui dividendi
Primo Ceppellini e Roberto Lugano (pag.30)

Loading

Scadenze

© Copyright MAP Servizi S.r.l. - Via Cervino, 50 10155 Torino - Tel 011.5069533 - Mail: info@solmap.it
P. IVA 08670500019 - Registro delle imprese di Torino 08670500019 - Capitale sociale 100.000 euro -  Privacy Policy - Cookie Policy