News

News del 18 aprile 2017
Investimenti R&S a rilento. L’Europa non ci aiuta
Questo il giudizio di Invitalia e Anitec espresso sulla base dei dati emersi da un’analisi specifica
I dati presentati da Anitec e Invitalia confermano che gli investimenti in R&S, i Brevetti, i Fondi per le Startup e le Infrastrutture Digitali sono ancora insufficienti. “L’Italia dà all’Europa più di quanto riceve in finanziamenti: il nostro Paese contribuisce al bilancio Ue per oltre 14,23 miliardi di euro, ma ne riceve in finanziamenti 12,34 miliardi (dei quali solo l’8,59% per R&S, contro il 21,31% del Regno Unito, il 17,37% della Germania e una media Ue del 10%).Quindi è di tutta evidenza la necessità di migliorare le condizioni per garantire gli investimenti nella trasformazione digitale e nelle attività di ricerca e sviluppo”. Questo il giudizio espresso nei giorni scorsi durante la presentazione dell’indagine svolta secondo cui dal 2004 al 2014 la spesa R&S in Italia è cresciuta complessivamente del 31%. Nel medesimo periodo l’incremento della spesa R&S nelle imprese è stato pari al 52%; l’81,6% delle attività di ricerca e sviluppo sviluppate nelle imprese sono autofinanziate per oltre 10 miliardi di euro; l’incidenza è dello 0,3% sul fatturato e dell’1,5% sul valore aggiunto.
 
 

N. 16/2017

Periodo di riferimento:

dal 16 al 31 agosto 2017

Scarica pdf Scarica word

News

21/08/2017

Fallimenti: -15% rispetto al 2016
Procedure in calo anche nel trimestre aprile-giugno....

21/08/2017

Imposte, scade oggi il termine
Ultimo giorno per effettuare i versamenti con la maggiorazione...

Rassegna Stampa

21 agosto 2017

Il Sole 24 ore
Criteri Ocse alle stabili organizzazioni
Francesco Avella (pag.15)

Italia Oggi
Srl, l'accertamento fa il bis
Bruno Pagamici (pag.1)

Loading

Scadenze

© Copyright MAP Servizi S.r.l. - Via Cervino, 50 10155 Torino - Tel 011.5069533 - Mail: info@solmap.it
P. IVA 08670500019 - Registro delle imprese di Torino 08670500019 - Capitale sociale 100.000 euro -  Privacy Policy - Cookie Policy