News

News del 19 aprile 2017
5 per mille, 65 milioni alla ricerca contro il cancro
L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato ieri gli elenchi con le preferenze espresse nel 2015.
L’Associazione italiana per la ricerca sul cancro, con pressoché 65 milioni di euro, rimane in testa a guidare la classifica degli enti che hanno raccolto più fondi dalle scelte del 5 per mille. Così emerge dagli elenchi pubblicati ieri dall’Agenzia delle Entrate contenenti i dati relativi al numero delle preferenze espresse dai contribuenti nel 2015 per la destinazione del 5 per mille e gli importi attribuiti agli enti che hanno chiesto di accedere al beneficio.

Oltre all’Airc, confermano il successo degli anni passati Emergency (con 13,4 milioni di euro) seguita dalla Onlus di Medici senza Frontiere (più di 10 milioni di euro) che restano in vetta tra gli enti del volontariato.
 
 

N. 13/2017

Periodo di riferimento:

dal 1° al 15 luglio 2017

Scarica pdf Scarica word

News

28/06/2017

Ai nastri di partenza l’agevolazione “Resto al Sud”...
La misura sostiene i giovani del Sud nell’avvio di...

28/06/2017

Studi di settore, niente accertamento se il negozio...
La Cassazione, con l’ordinanza 15983/2017, accoglie...

Rassegna Stampa

28 giugno 2017

Il Sole 24 ore
Split payment, pronti gli elenchi
Benedetto Santacroce (pag.35)

Italia Oggi
Studi associati, soci esenti INAIL
Dario Ferrara (pag.31)

Loading

Scadenze

© Copyright MAP Servizi S.r.l. - Via Cervino, 50 10155 Torino - Tel 011.5069533 - Mail: info@solmap.it
P. IVA 08670500019 - Registro delle imprese di Torino 08670500019 - Capitale sociale 100.000 euro -  Privacy Policy - Cookie Policy