News

News del 18 maggio 2017
Rete Imprese denuncia: interrotto il processo di semplificazione fiscale
Interrotto il processo iniziato nel 2014: da allora sono arrivati nuovi oneri: «È una tela di Penelope».
La semplificazione fiscale italiana rischia di essere una tela di Penelope: lo denuncia la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccole e Media Impresa in una nota, osservando come «nonostante gli impegni e le norme degli ultimi anni, l’Italia mantiene il record negativo nell’Ue per la burocrazia fiscale: per pagare le tasse servono 240 ore l’anno, 85 ore in più rispetto alla media dei Paesi dell’Area euro. Occorre una strategia coerente e di ampio respiro che metta mano anche a norme di carattere sostanziale, non soltanto ad adempimenti comunicativi».

In pratica, secondo Rete Imprese, il percorso di semplificazione iniziato nel 2014 è stato interrotto: da allora sono ricominciati ad essere introdotti nuovi oneri, tra i quali l’obbligo di comunicazione analitica dei dati delle fatture emesse e ricevute, con periodicità trimestrale, e l’obbligo di comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche IVA, sempre con periodicità trimestrale.
 
 

N. 13/2017

Periodo di riferimento:

dal 1° al 15 luglio 2017

Scarica pdf Scarica word

News

28/06/2017

Ai nastri di partenza l’agevolazione “Resto al Sud”...
La misura sostiene i giovani del Sud nell’avvio di...

28/06/2017

Studi di settore, niente accertamento se il negozio...
La Cassazione, con l’ordinanza 15983/2017, accoglie...

Rassegna Stampa

28 giugno 2017

Il Sole 24 ore
Split payment, pronti gli elenchi
Benedetto Santacroce (pag.35)

Italia Oggi
Studi associati, soci esenti INAIL
Dario Ferrara (pag.31)

Loading

Scadenze

© Copyright MAP Servizi S.r.l. - Via Cervino, 50 10155 Torino - Tel 011.5069533 - Mail: info@solmap.it
P. IVA 08670500019 - Registro delle imprese di Torino 08670500019 - Capitale sociale 100.000 euro -  Privacy Policy - Cookie Policy