News

News del 18 maggio 2017
Rete Imprese denuncia: interrotto il processo di semplificazione fiscale
Interrotto il processo iniziato nel 2014: da allora sono arrivati nuovi oneri: «È una tela di Penelope».
La semplificazione fiscale italiana rischia di essere una tela di Penelope: lo denuncia la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccole e Media Impresa in una nota, osservando come «nonostante gli impegni e le norme degli ultimi anni, l’Italia mantiene il record negativo nell’Ue per la burocrazia fiscale: per pagare le tasse servono 240 ore l’anno, 85 ore in più rispetto alla media dei Paesi dell’Area euro. Occorre una strategia coerente e di ampio respiro che metta mano anche a norme di carattere sostanziale, non soltanto ad adempimenti comunicativi».

In pratica, secondo Rete Imprese, il percorso di semplificazione iniziato nel 2014 è stato interrotto: da allora sono ricominciati ad essere introdotti nuovi oneri, tra i quali l’obbligo di comunicazione analitica dei dati delle fatture emesse e ricevute, con periodicità trimestrale, e l’obbligo di comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche IVA, sempre con periodicità trimestrale.
 
 

N. 24/2017

Periodo di riferimento:

dal 16 al 31 dicembre 2017

Scarica pdf Scarica word

News

15/12/2017

Commercialisti del lavoro, on-line la lettera d’incarico...
Il fac-simile si può scaricare sul software Mandato...

15/12/2017

L’imprenditore rinnova i contratti ma non versa l’IVA:...
Con la sentenza 55480/2017, la Cassazione ha respinto...

Rassegna Stampa

15 dicembre 2017

Il Sole 24 ore
Risanamento a rischio maxiprelievo
Luca Gaiani (pag.28)

Il Sole 24 ore
Carburanti, nuova stretta sulle frodi IVA
Marco Mobili e Marco Rogari (pag.29)

Loading

Scadenze

© Copyright OPEN Dot Com Spa - Corso Francia, 121 d - 12100 Cuneo - Tel. 011 5069533 - Mail: info@solmap.it
Cod. fiscale e p. IVA 02926100047 -  Privacy Policy - Cookie Policy