News

News del 19 giugno 2017
Terreni agricoli, esenzione anche senza dichiarazione
Il Dipartimento delle Finanze ha fornito nuove indicazioni in relazione alla sussistenza dell’obbligo dichiarativo per CD e IAP
La variazione della quantificazione dell’IMU dei terreni agricoli, che risultano già posseduti e condotti dai coltivatori diretti (CD) e dagli imprenditori agricoli professionali (IAP), dovuta alla nuova esenzione riconosciuta dalla lett. a), comma 13 dell’art. 1 L. n. 208/2015, non fa scattare alcun obbligo dichiarativo. Così precisa la Risoluzione n. 3/DF pubblicata lo scorso 16 giugno dal Dipartimento delle Finanze.

Secondo quanto indicato dalla nuova prassi, ai fini dell’esenzione del tributo, dovranno invece essere dichiarati i terreni agricoli, nonché quelli non coltivati, posseduti e condotti da CD e IAP, di cui all'art. 1 del D.Lgs. n. 99/2004, iscritti nella previdenza agricola, la cui qualifica soggettiva ha subito variazioni nel corso dell’anno precedente.
 
 

News

21/08/2017

Fallimenti: -15% rispetto al 2016
Procedure in calo anche nel trimestre aprile-giugno....

21/08/2017

Imposte, scade oggi il termine
Ultimo giorno per effettuare i versamenti con la maggiorazione...

Rassegna Stampa

21 agosto 2017

Il Sole 24 ore
Criteri Ocse alle stabili organizzazioni
Francesco Avella (pag.15)

Italia Oggi
Srl, l'accertamento fa il bis
Bruno Pagamici (pag.1)

Loading

Scadenze

© Copyright MAP Servizi S.r.l. - Via Cervino, 50 10155 Torino - Tel 011.5069533 - Mail: info@solmap.it
P. IVA 08670500019 - Registro delle imprese di Torino 08670500019 - Capitale sociale 100.000 euro -  Privacy Policy - Cookie Policy