News

News del 19 giugno 2017
Terreni agricoli, esenzione anche senza dichiarazione
Il Dipartimento delle Finanze ha fornito nuove indicazioni in relazione alla sussistenza dell’obbligo dichiarativo per CD e IAP
La variazione della quantificazione dell’IMU dei terreni agricoli, che risultano già posseduti e condotti dai coltivatori diretti (CD) e dagli imprenditori agricoli professionali (IAP), dovuta alla nuova esenzione riconosciuta dalla lett. a), comma 13 dell’art. 1 L. n. 208/2015, non fa scattare alcun obbligo dichiarativo. Così precisa la Risoluzione n. 3/DF pubblicata lo scorso 16 giugno dal Dipartimento delle Finanze.

Secondo quanto indicato dalla nuova prassi, ai fini dell’esenzione del tributo, dovranno invece essere dichiarati i terreni agricoli, nonché quelli non coltivati, posseduti e condotti da CD e IAP, di cui all'art. 1 del D.Lgs. n. 99/2004, iscritti nella previdenza agricola, la cui qualifica soggettiva ha subito variazioni nel corso dell’anno precedente.
 
 

News

28/06/2017

Ai nastri di partenza l’agevolazione “Resto al Sud”...
La misura sostiene i giovani del Sud nell’avvio di...

28/06/2017

Studi di settore, niente accertamento se il negozio...
La Cassazione, con l’ordinanza 15983/2017, accoglie...

Rassegna Stampa

28 giugno 2017

Il Sole 24 ore
Split payment, pronti gli elenchi
Benedetto Santacroce (pag.35)

Italia Oggi
Studi associati, soci esenti INAIL
Dario Ferrara (pag.31)

Loading

Scadenze

© Copyright MAP Servizi S.r.l. - Via Cervino, 50 10155 Torino - Tel 011.5069533 - Mail: info@solmap.it
P. IVA 08670500019 - Registro delle imprese di Torino 08670500019 - Capitale sociale 100.000 euro -  Privacy Policy - Cookie Policy