News

News del 11 settembre 2017
Antiriciclaggio, ruolo di primo piano per gli Ordini
Riceveranno le segnalazioni di operazioni sospette e applicheranno le sanzioni disciplinari
La nuova normativa antiriciclaggio contenuta nel D.Lgs. n. 90/2017 pone in capo ai Consigli degli Ordini dei Commercialisti una serie di nuovi adempimenti che il CNDCEC ha riassunto nell’Informativa n. 39 dello scorso 8 settembre. Tra questi rientrano l’applicazione delle sanzioni disciplinari a fronte di violazioni gravi, ripetute o sistematiche ovvero plurime degli obblighi antiriciclaggio e il dovere di informano prontamente l'UlF di situazioni, ritenute correlate a fattispecie di riciclaggio e finanziamento del terrorismo, di cui vengono a conoscenza nell'esercizio della propria attività.

I Consigli, inoltre, possono ricevere le segnalazioni di operazioni sospette da parte dei propri iscritti, per il successivo inoltro all'UlF, secondo le specifiche e con le modalità e garanzie di tutela della riservatezza dell'identità del segnalante.
 
 

N. 2/2018

Periodo di riferimento:

dal 16 al 31 gennaio 2018

Scarica pdf Scarica word

News

16/01/2018

Dichiarativi, on-line i nuovi modelli 2018
Dichiarazioni 730, certificazione unica, Iva, 770,...

16/01/2018

Niente sequestro se i beni societari sono stati acquistati...
La Cassazione, con la sentenza 926/2018: il Tribunale...

Rassegna Stampa

15 gennaio 2018

Il Sole 24 ore
La data decide il bonus investimenti
Paolo Meneghetti (pag.19)

Italia Oggi
Cbcr, al via le comunicazioni
Stefano Loconte – Irene Barbieri (pag.6)

Loading

Scadenze

© Copyright OPEN Dot Com Spa - Corso Francia, 121 d - 12100 Cuneo - Tel. 011 5069533 - Mail: info@solmap.it
Cod. fiscale e p. IVA 02926100047 -  Privacy Policy - Cookie Policy