News

News del 13 settembre 2017
Al via la dematerializzazione delle dichiarazioni fiscali
È questo il nuovo obiettivo del neo Direttore dell’Agenzia delle Entrate Ernesto Maria Ruffini
«Immagino un sistema dove il contribuente, persona fisica o impresa, colloqui attraverso il web con il Fisco per verificare ed eventualmente integrare o modificare in modo semplice le informazioni elementari utili ai fini dichiarativi». Questi gli intenti del nuovo Direttore dell’Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, espressi ieri davanti alla Commissione parlamentare per la Semplificazione.

Nei suoi progetti c’è quello di intraprendere un percorso di progressiva dematerializzazione dei vari modelli di dichiarazione. «Una volta completata la fase di verifica dei dati elementari» ha spiegato in Commissione «dovrà essere il Fisco a compilare la dichiarazione, senza necessità che sia il contribuente a dover applicare la “regola fiscale” e a dover individuare il campo della dichiarazione dove riportare il dato».
 
 

N. 2/2018

Periodo di riferimento:

dal 16 al 31 gennaio 2018

Scarica pdf Scarica word

News

16/01/2018

Branch exemption, nuovi chiarimenti. Integrative senza...
Una Risoluzione sana il disallineamento tra le indicazioni...

15/01/2018

Sospesi più di 14 mila revisori
Congelati dal Registro i professionisti che non hanno...

Rassegna Stampa

15 gennaio 2018

Il Sole 24 ore
La data decide il bonus investimenti
Paolo Meneghetti (pag.19)

Italia Oggi
Cbcr, al via le comunicazioni
Stefano Loconte – Irene Barbieri (pag.6)

Loading

Scadenze

© Copyright OPEN Dot Com Spa - Corso Francia, 121 d - 12100 Cuneo - Tel. 011 5069533 - Mail: info@solmap.it
Cod. fiscale e p. IVA 02926100047 -  Privacy Policy - Cookie Policy