News

News del 11 gennaio 2018
La società che acquista la nuda proprietà di un immobile non ha diritto al rimborso IVA
Con la sentenza 30807/2017, la Cassazione ha accolto il ricorso dell’Agenzia delle Entrate.
Niente rimborso IVA per la società che acquista la sola nuda proprietà di un immobile. A stabilirlo la Cassazione, con la sentenza 30807/2017.

I giudici della Suprema Corte hanno accolto il ricorso delle Entrate, stabilendo che «l’acquisto della sola nuda proprietà di un immobile, che non venga in rilievo come bene-merce, non è suscettibile di generare un’imposta rimborsabile o detraibile per carenza della possibilità di destinare in funzione degli scopi dell’impresa».

È necessario infatti che il bene sia strumentale e che sia ammortizzabile, per poter generare un’eccedenza di imposta rimborsabile.
 
 

N. 2/2018

Periodo di riferimento:

dal 16 al 31 gennaio 2018

Scarica pdf Scarica word

News

19/01/2018

Split payment, pubblicato il Decreto attuativo sull’ampliamento...
In Gazzetta Ufficiale le diposizioni che disciplinano...

19/01/2018

ANC-CONFIMI: plauso per i chiarimenti sulla detrazione...
Totale apprezzamento di ANC-Confimi che in maggio...

Rassegna Stampa

19 gennaio 2018

Il Sole 24 ore
Semplificati, deduzione legata all’IVA
Gian Paolo Tosoni (pag.21)

Italia Oggi
Ue, Iva ad aliquote flessibili
Matteo Rizzi (pag.25)

Loading

Scadenze

© Copyright OPEN Dot Com Spa - Corso Francia, 121 d - 12100 Cuneo - Tel. 011 5069533 - Mail: info@solmap.it
Cod. fiscale e p. IVA 02926100047 -  Privacy Policy - Cookie Policy