NEWS

10 agosto 2017
La domanda di definizione agevolata delle controversie tributarie è on-line
È stata predisposta l’applicazione DCT, che consentirà di inviare on line la domanda di definizione agevolata.
La definizione delle controversie tributarie con l’Agenzia delle Entrate passa dalla procedura on-line. Con l’applicazione “DCT” messa a punto dal Fisco e disponibile sul sito dell’Agenzia, è possibile, entro il prossimo 2 ottobre, definire le controversie tributarie in cui è parte l’Agenzia delle Entrate, pendenti in ogni stato e grado di giudizio (anche quello in Cassazione ed anche a seguito di rinvio).

Sono escluse le liti di valore indeterminabile e quelle che concernono il rifiuto alla restituzione dei tributi.

Ogni informazione è rintracciabile sul sito internet dell’Agenzia, seguendo il percorso: “Cosa devi fare > Compliance, controlli, contenzioso e strumenti deflativi > Definizione agevolata liti pendenti.
 

Stampato da www.solmap.it