NEWS

11 ottobre 2017
Comunicazioni IVA, altri chiarimenti
Sono state pubblicate ieri nella sezione “Fatture e Corrispettivi” una serie di nuove FAQ
Spesometro, lo scarto “ingiustificato” è dovuto a problemi connessi alla firma elettronica. Così si evince dalle nuove FAQ in materia di comunicazioni Iva pubblicate ieri dall’Agenzia delle Entrate, nella Sezione Fatture e Corrispettivi del sito istituzionale del Fisco. “Se il file, individuato grazie all'identificativo che gli viene assegnato al momento della trasmissione (mostrato nella banda azzurra che appare nella pagina quando si effettua l'invio), risulta scartato, ma non sono visibili né il nome del file, né l'icona per accedere ai dettagli” si legge nelle FAQ “significa che non è stato possibile riconoscere il firmatario. In questo caso, lo scarto dipende dal fatto che il file non è stato firmato elettronicamente o è stato firmato con una firma non valida (il certificato è scaduto o si sono verificati errori durante l'acquisizione della firma)”.
 

Stampato da www.solmap.it